Cala la domanda di manodopera straniera in Lombardia

di Roberta Lunghini - 20.09.2010

Negli ultimi 5 anni la richiesta di assunzione di immigrati da parte delle imprese lombarde è diminuita di quasi 10 punti percentuali: dal 29,9% del 2005 al 20,6% del 2010. La Camera di Commercio di Monza e Brianza ha stimato, infatti, che nella Regione la contrazione di domanda del lavoro straniero è pari a 11mila unità

Pubblicato in Immigrati.
Altri articoli che ti potrebbero interessare:
  • Cupido più forte dei pregiudizi razziali

    Non avremmo mai immaginato di venire a sapere che i vituperatissimi (ma frequentatissimi) siti di incontri online potessero facilitare, con l’amore “al buio”, anche l’integrazione interraziale ed interetnica. Una sorta di eterogenesi dei fini che anche se per molti inimmaginabile è del tutto spiegabile. Visto che, come dice a conclusione Leggi tutto.

  • Basta una parola e nasce la fake news sull’immigrazione

    Quando si ha a che fare con l’immigrazione le parole pesano come macigni. E anche il più piccolo dettaglio può fare una grande, grandissima differenza. Emblematica, al riguardo, la velenosa bagarre scoppiata in Francia circa la presunta svolta “reazionaria” di Macron. Che secondo la denuncia, ripresa e autorevolmente rilanciata da Leggi tutto.

  • Sugli immigrati le statistiche USA smentiscono Trump

    L’America dell’immigrazione usa i numeri per non piegarsi ai diktat di Trump. Semplicemente dimostrando che i fondamentali delle sue affermazioni non stanno in piedi perché non veri. E’ quello che si evince da uno studio che la Brooking Institution, rielaborando gli ultimi dati dell’istituto statistico statunitense sulla popolazione di origine Leggi tutto.

  • In Italia per l’immigrazione ci vuole il modulo 2-3-4

    Visto quello che succede in giro nel mondo non bisogna essere dei grandi profeti per immaginare che anche da noi l’immigrazione sarà centrale nell’ormai prossima competizione elettorale. Ed un banco di prova, difficile ma non impossibile, per un programma elettorale riformista al passo con l’Europa e, soprattutto, con i tempi. Leggi tutto.

  • In questi paesi UE gli immigrati hanno due passaporti

    Prima di addentrarci nel dettaglio su come è regolata la concessione della cittadinanza nel Vecchio Continente, è necessario premettere quanto segue. PREMESSA Per doppia cittadinanza si intende la possibilità legale concessa agli immigrati di diventare cittadini del Paese ospitante, senza perdere la cittadinanza dello Stato di origine. In Europa, contrariamente a quanto si Leggi tutto.

  • In Italia l’immigrazione è cambiata così

    Spesso i numeri sono aridi e noiosi, ma quelli sull’immigrazione fanno sempre eccezione. Come dimostrano le ultime rilevazioni Istat sulla popolazione straniera in Italia nel 2016. Da cui emergono tre fondamentali novità che hanno lasciato molti a bocca aperta. 1) Aumenta il numero degli immigrati che ottengono la cittadinanza italiana. Sono Leggi tutto.