Un’app insegna ai piccoli autistici a gestire il tempo

di Annalisa Lista - 12.02.2016
Un’app insegna ai piccoli autistici a gestire il tempo
  • Condividi su Facebook Diffondi su Twitter Condividi su Whatsapp
  • Stampa

Dalla mente di un team di dodicenni americani l’ultima app per piccoli autistici. Con lo scopo di aiutare loro e le rispettive famiglie a organizzarsi la giornata. Lo strumento, frutto della personale esperienza della capogruppo, Eashana, che ha una sorellina col disturbo, ha una doppia funzione. La prima è quella di insegnare ai piccoli a svolgere in maniera logica e cronologica le attività previste dalla tabella di marcia quotidiana (scuola, compiti, palestra, ad esempio). Prevedendo anche un sistema di ricompensa, sotto forma di giochi, per ogni compito portato a termine. La seconda è quella di permettere a genitori e docenti di comunicare tra loro per monitorare e comprendere il comportamento dei bambini a scuola e a casa. AutBuddy sarà disponibile per smartphone e tablet a partire dal 1° giugno di quest’anno.