Quanti richiedenti asilo sono arrivati in Italia nel 2015

di Roberta Lunghini - 29.01.2016
Quanti richiedenti asilo sono arrivati in Italia nel 2015
  • Condividi su Facebook Diffondi su Twitter Condividi su Whatsapp
  • Stampa

Nel 2015, sono stati 153.842 i richiedenti asilo sbarcati sulle coste italiane. Una cifra in diminuzione rispetto ai 170.000 registrati nell’anno precedente. Per la maggior parte provengono da Eritrea e Nigeria. Insieme queste due nazionalità sfiorano il 40% del totale, pari a oltre 50.000 persone. A seguire, i profughi provenienti dalla Somalia (12.176), dal Sudan (8.909), dal Gambia (8.123) e dalla Siria (7.444). Un po’ più in basso in questa particolare classifica, quelli originari del Mali (5.752), del Senegal (5.751), del Bangladesh (5.039) e del Marocco (4.486).

I dati sono stati diffusi dall’Emilia-Romagna, nel rendere noto anche che per quanto riguarda questa regione, la percentuale di accoglienza si è mantenuta sul 6% complessivo. Con un aumento di circa 3.000 presenze per quanto riguarda le strutture temporanee: in media 250 persone in più ogni mese.