Il segno della morte sulle sigarette impaurisce i fumatori

di Beatrice Credi - 24.03.2016
Il segno della morte sulle sigarette impaurisce i fumatori
  • Condividi su Facebook Diffondi su Twitter Condividi su Whatsapp
  • Stampa

Stampare direttamente sulla cartina delle sigarette messaggi sui rischi del tabagismo potrebbe contribuire a ridurre drasticamente il fascino del fumo. Un gruppo di scienziati dell’Università di Otago ha, infatti, scoperto che le bionde in colori poco attraenti o con avvertenze sanitarie scritte esplicitamente sopra di esse – note anche come ‘dissuasive sticks’ – aumentano gli effetti delle già utilizzate foto e frasi sugli imballaggi, e contribuiscono così a ridurre il numero dei fumatori. I ricercatori hanno analizzato le reazioni dei partecipanti allo studio a quattro tipi di sigarette che, o presentava frasi ad affetto stampate, o erano di tonalità poco attraenti, per esempio giallo-marrone e verde. La professoressa Janet Hoek ha detto: “Abbiamo visto che chi fuma era significativamente meno propenso a sceglierle e le ha trovate tutte molto meno attraenti rispetto a quelle bianche con filtro marrone attualmente in commercio”. Un grafico che raffigurava i ‘minuti di vita persi’ se si fuma una sigaretta ha avuto il più forte effetto dissuasivo, hanno notato gli esperti.