I disabili festeggiano la sessualità con un’orgia happening

di Annalisa Lista - 11.06.2015
I disabili festeggiano la sessualità con un’orgia happening
  • Condividi su Facebook Diffondi su Twitter Condividi su Whatsapp
  • Stampa

Un’orgia per disabili contro lo stereotipo che li vuole incapaci di avere una vita sessuale normale. Un’iniziativa forte e singolare voluta da due consulenti canadesi per portatori di handicap, Andrew Morrison-Gurza e Stella Parikarova. La speciale serata, che avrà luogo il 14 agosto, sarà organizzata a Toronto presso il Buddies in Bad Time Theatre. Solitamente adibito a eventi alternativi e provocatori. L’evento, aperto a tutti, disabili e non, è in maschera, per garantire la privacy dei partecipanti. Ma il nudo integrale è ammesso, per chi non ha remore. Diversi gli spettacoli previsti, dall’esibizione musicale allo strip-tease. Con l’aiuto di assistenti, interpreti in lingua dei segni, volontari per godere appieno di un’occasione unica. Il party, sponsorizzato attraverso l’hashtag #deliciouslydisabled, si è avvalso di un testimonial d’eccezione. Che, per l’occasione, ha realizzato un imperdibile videoclip.