Nuovo programma di edilizia residenziale sociale

di Roberta Lunghini - 24.11.2010

La Giunta regionale dell’Emilia-Romagna ha approvato i criteri di selezione delle proposte, da finanziare con un fondo di € 30 milioni, per interventi volti ad incrementare l’offerta di alloggi da affittare a canone agevolato alle persone in grave disagio socio-economico.

Il programma di edilizia residenziale sociale 2010

Pubblicato in Famiglia, Famiglie povere.
Altri articoli che ti potrebbero interessare:
  • L’80% delle italiane non conosce EllaOne

    L’80% delle italiane non conosce le differenze tra Norlevo (la vecchia pillola del giorno dopo) ed EllaOne. E tra chi le sa, il 38% si è informata su internet, il 16% da amiche o parenti e il 9% lo ha letto su riviste o giornali. Ma non solo. Il 79% Leggi tutto.

  • Quante sono le vittime di omicidio in Europa

    Delle 4,9 milioni di morti registrate nell'Unione europea nel 2014, 3.650 (lo 0,07%) sono dovute a omicidio. La maggior parte delle vittime erano uomini (64%). In termini assoluti, la Germania (377 decessi) e l'Italia (379) sono stati i due Stati membri che hanno registrato la maggior parte di omicidi, seguiti Leggi tutto.

  • Per i genitori italiani arriva il bonus asilo nido

    In Italia, dal prossimo 17 luglio, il contributo asilo nido diventerà pienamente operativo. A partire da questa data e fino al 31 dicembre di 2017, infatti, i genitori potranno inoltrare la relativa domanda. Il beneficio consiste in un buono annuo di €1.000, erogato con cadenza mensile, il cui scopo è quello Leggi tutto.

  • Perché Facebook è la cosa peggiore per una neomamma

    Facebook è la cosa peggiore per la salute mentale di una nuova madre, perché alimenta ansia, depressione e stress. Un nuovo studio della Ohio State University ha esaminato un gruppo specifico di mamme - donne altamente istruite, sposate che hanno lavori a tempo pieno - e ha scoperto che coloro Leggi tutto.

  • Cambiare insieme per non divorziare

    Vuoi sapere se la tua relazione durerà a lungo? Allora prova a chiederti: 15 anni fa chi era il tuo cantante preferito? E quello di adesso? Se le risposte sono diverse  significa: a) che è cambiato il cantante; b) che sei cambiato tu; c) che, probabilmente, sono vere entrambe. Se Leggi tutto.

  • Hanno le stesse ansie del ragazzo della via Gluck

    Che sia più salutare vivere in campagna che in città è noto. Ma che addirittura i giovani metropolitani, rispetto ai coetanei delle aree rurali, hanno una probabilità del 40% più alta di soffrire di psicosi (sentire voci, essere paranoici o diventare schizofrenici in età adulta) non tutti forse lo sapevano. Leggi tutto.