È il sonno alterato a rendere i piccoli autistici più irritabili

di Annalisa Lista - 17.02.2016
È il sonno alterato a rendere i piccoli autistici più irritabili
  • Condividi su Facebook Diffondi su Twitter Condividi su Whatsapp
  • Stampa

Nei piccoli autistici che soffrono di disturbi del sonno, la loro tipica irritabilità è più pronunciata. A indagare su questo aspetto, uno studio dell’Università del Missouri. Che ha analizzato questa relazione in un campione rappresentativo di bambini autistici con difficoltà ad addormentarsi e a riposare in modo continuativo. Scoprendo che tali alterazioni del ritmo regolare del sonno amplificano alcuni comportamenti che caratterizzano lo spettro autistico: aggressività, iperattività, disattenzione. I risultati sono stati pubblicati nel Journal of Autism and Developmental Disorders.