Contro l’Alzheimer mens sana in corpore sano

di Annalisa Lista - 12.02.2016
Contro l’Alzheimer mens sana in corpore sano
  • Condividi su Facebook Diffondi su Twitter Condividi su Whatsapp
  • Stampa

Tanto studio e molto sport. È questo il vero antidoto contro l’Alzheimer. A sostenerlo i ricercatori della Boston University Schools of Medicine dopo aver monitorato per oltre 40 anni un vasto campione di bianchi americani. Scoprendo che, rispetto al resto della popolazione, chi è ben istruito e ha sempre svolto una regolare attività fisica ha il 44% di probabilità in meno di essere colpito da demenza senile. Una scoperta che dimostra come prevenire l’Alzheimer è possibile. Investire di più e meglio nell’istruzione e nelle attività sportive fin da giovane, oltre che un’assicurazione sulla vita, consentirebbe di dimezzare i costi per l’assistenza e la cura dei pazienti affetti da questa patologia.