Col congedo mestruale dipendenti più felici e produttive

di Ivano Abbadessa - 04.03.2016
Col congedo mestruale dipendenti più felici e produttive
  • Condividi su Facebook Diffondi su Twitter Condividi su Whatsapp
  • Stampa

Una buona notizia per le lavoratrici che soffrono di dismenorrea, ossia il ciclo mestruale doloroso. Nel Regno Unito l’azienda Coexist ha manifestato la volontà di introdurre un congedo mestruale alle sue dipendenti che soffrono questa condizione. Secondo la direttrice si tratta di un’iniziativa unica Oltremanica che ha l’obiettivo di dare alle donne una maggiore flessibilità e creare un ambiente lavorativo felice, sano e dunque più produttivo. L’iniziativa, comunque non è nuova nel mondo. È stato il Giappone, nel 1947, il primo Paese a introdurre il congedo mestruale, seguito poi da altre nazioni asiatiche.